Crea sito

Le sonde nello spazio. Cronologia

2 gennaio 1959
Primo lancio di una sonda spaziale.
Dopo molti tentativi infruttuosi sia parte americane che russa, i sovietici sono i primi a far uscire un oggetto fabbricato dall’uomo fuori dal campo di attrazione gravitazionale terrestre. La sonda spaziale Lunik 1 si avvicinò a 6000 km dalla luna e proseguì il suo viaggio nello spazio dopo aver trasmesso dati scientifici. Due mesi dopo, la sonda americana Pioneer farà lo stesso percorso
18 ottobre 1967.
La navicella spaziale russa Venera 4 invia informazioni utili sulla pressione atmosferica e la temperatura del pianeta Venere. La trasmissione delle informazioni avrà duna durata di 94 minuti. Dal 1961, l’Urss cominciò a inviare sonde “Venera” ad esplorare Venere. Nel 1975, Venera 9 consegnerà le prime immagini del suolo venusiano.
novembre 1971. La sonda americana Mariner 9 entra in orbita attorno a Marte dopo un viaggio di 167 giorni: lo scopo è scattare foto della superficie del pianeta e trasmettere i dati meteoreologici. Fino al gennaio 1972, un’imponente tempesta di sabbia impedisce di produrre immagine e la sonda si rivolge allo studio dei satelliti di Marte, Phobos e Deimos. Quando l’imprevisto della polvere scompare, Mariner 9 raqccoglierà più di 7000 scatti fino alla fine della sua missione, il 27 ottobre 1972. La sonda è ancora in orbita, ma si disintegrerà nel 2022 quando entrerà nell’atmosfera marziana.
3 dicembre 1973. Pioneer 10 fa il primo volo intorno a Giove
Passando 130.000 chilometri sopra Giove, la sonda americana Pioneer 10 è la primo a fornire informazioni sul pianeta. lanciata il 3 marzo 1973, Pioneer 10 è la più antica sonda interplanetaria degli Stati Uniti sonde interplanetarie. Si dissolverà nello spazio nel gennaio 1998.
9 settembre 1975. la sonda Viking 2 parte per l’esplorazione di Marte. Nell’ambito del programma di esplorazione di Marte, la NASA lancia Viking 2 la cui missione è di fotografare le calotte polari del pianeta rosso. Questo lancio segue quello di Viking 1, avvenuto un mese prima. La missione Viking permetterà di ottenere migliaia di fotografie spettacolari e altri dati di Marte e della sua luna, Deimos. Le sonde cesseranno di trasmettere nel 1978.
13 giugno 1983. la sonda americana “Pioneer 10” è il primo oggetto terrestre a uscire dal nostro sistema solare. Lanciata nel marzo 1972, la sonda era stata progettata per durare due anni, ma continuerà a trasmettere fino a gennaio 2003. E’ stata la prima a sorvolare Giove, il pianeta gigante gassoso, nel 1973 e la prima a oltrepassare l’orbita di Plutone, il pianeta più lontano dal Sole, nel 1983 Nel suo ultimo contatto, la sonda era a 12,2 miliardi di chilometri dalla Terra, pari a 82 volte la distanza dalla Terra al Sole. La sonda trasporta a bordo una placca d’oro contenente la descrizione di un essere umano, la posizione della Terra e la data di inizio di questa missione.
24 gennaio 1986 La sonda spaziale Voyager II si avvicina fino a 80000 km dal pianeta Urano. Le sue osservazioni forniscono informazioni preziose sulla straordinaria diversità delle sue lune, Miranda, Ariel, Umbriel, Titania e Oberon, e sui nove anelli che circondano il pianeta. Partita nel 1977, Voyager II e raggiunge Saturno nel mese di agosto 1981 per poi dirigersi verso Urano. il 25 agosto giungerà fino a Nettuno. Poi, fuori dal sistema solare continuerà a circolare nello spazio fino al 2017, quando il suo reattore nucleare dovrebbe smettere di funzionare.
28 agosto 1996 La sonda americana Galileo, nel suo cammino verso Giove, scopre la prima luna di un asteroide. In effetti, l’asteroide 58 km di lunghezza e 23 km di larghezza, ha un piccolo satellite di 1 km di diametro, che gravita a circa 100 chilometri dalla sua superficie. Costui verrà chiamato Dactyl, il nome di una divinità greca che vive sul monte Ida.

, , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

eXTReMe Tracker