Crea sito

La Campagna d’Egitto di Napoleone ( sintesi)

Tra il 1798 e il 1799 Napoleone intraprese con parziale successo una campagna militare in Egitto con l’obiettivo di scombussolare i traffici commerciali inglesi in quelle zone. La spedizione partì da Tolone nel 1798 e dopo aver fatto scalo a Genova, Civitavecchia e Malta, raggiunse Alessandria d’Egitto.
Arrivato al Cairo, l’esercito napoleonico combatté la battaglia delle Piramidi per poi voltare a nord est e raggiungere la Palestina, Giaffa e San Giovanni d’Acri. Napoleone si dimostrò generalmente superiore agli inglesi nella battaglie terrestri, ma subì una rilevante sconfitta da Horatio Nelson nella battaglia navale di Abukir. Pur non avendo conseguito gli obiettivi sperati, in raffronto agli insuccessi in serie del Direttorio Napoleone fu acclamato come un salvatore della Patria al suo rientro a Parigi nel 1799 e la popolarità acquisita gli fornirà l’occasione per realizzare il colpo di Stato del 18 brumaio.

, , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

eXTReMe Tracker